Centro di documentazione folenghiana

Santa Croce

Santa CroceIl Centro di Documentazione Folenghiana è ospitato presso il Monastero della Santa Croce in Campese, alle porte di Bassano del Grappa.
Il Centro raccoglie ogni documentazione riguardante l’opera e la figura del Folengo e testi sulla cultura medioevale e rinascimentale che possono essere correlati con la sua opera. Il materiale è a disposizione gratuita di soci, di studiosi e di studenti per ricerche e per la preparazione di tesi di laurea.

L’elenco dei materiali conservati nella biblioteca Teofilo Folengo è in constante aggiornamento. Per prendere visione dei titoli catalogati e disponibili per la consultazione clicca qui.

Nell’aprile 2010 è stata acquisita l’intera Emeroteca folenghiana di Carlo Cordié, di cui si sta avviando la schedatura, assieme a quella dell’Emeroteca folenghiana di Otello Fabris.

Il Centro di Documentazione funge da ufficio stampa dell’Associazione. Viene aperto in occasione di particolari manifestazioni legate all’attività della Parrocchia di Campese o su appuntamento, telefonando al 3478743821 o scrivendo a info@teofilofolengo.org.

Nella Chiesa del Monastero sono custodite le spoglie mortali del Poeta.

La Tomba, restaurata nel 1994, è meta di numerosi visitatori.

Il Centro è ospitato negli antichi locali dell’Officina del Monastero, del Parlatorio e della Sala Capitolare. Dispone inoltre del Balneum e di un vestibolo.

Per gli studenti di laurea o di dottorato

Il Centro di Documentazione Folenghiana di Campese assiste gratuitamente gli studenti nella preparazione di tesi di laurea o di dottorato di ricerca su temi inerenti la letteratura folenghiana, indicando possibili tematiche di indagine e mettendo a disposizione il patrimonio bibliografico della Biblioteca “Teofilo Folengo”.

L’Associazione Amici di Merlin Cocai riunisce i maggiori studiosi folenghiani, con i quali gli studenti possono confrontarsi su particolari temi.

Alcuni campi d’interesse sono:

  • Letteratura macaronica, epica e religiosa
  • Storia dei dialetti padani
  • Filosofia
  • Arti venatorie
  • Storia della Medicina e della Veterinaria
  • Storia del Paesaggio padano
  • Storia della Gastronomia
  • Storia della Navigazione
  • Storia della Musica
  • Arte della Guerra
  • Usi e costumi popolari
  • Demonologia
  • Miti popolari
  • Arti magiche
  • Astrologia
  • Alchimia
  • Storia del Teatro
  • Architettura

Le tesi elaborate possono essere presentate al “Premio S. Bassiano” indetto dalla Città di Bassano del Grappa.